Un territorio affascinante

Cosa vedere durante un weekend ad Abano Terme

Abano Terme, considerato il più importante e antico centro termale d’Europa, è situato ai piedi degli splendidi Colli Euganei. Questa città è conosciuta fin dal VI secolo a.C. e, come testimoniano gli scavi e i molteplici reperti conservati nei musei archeologici di Padova ed Este, l’antico centro si trovava nel territorio dell’attuale comune di Montegrotto Terme. La grande importanza rivestita da Abano Terme nell’antichità è, inoltre, documentata dalle citazioni di numerosi scrittori latini, tra cui Plinio il Vecchio, Marziale, Tito Livio, Svetonio, Cassodoro e Claudiano.

Abano Terme è divisa in un centro storico e uno turistico. Il primo si caratterizza per il Duomo di San Lorenzo, che conserva diverse opere d’arte di notevole pregio e per le numerose ville patrizie. In località Monteortone, inoltre, sorge ai piedi dell’omonima collina il Santuario della Beata Vergine della Salute. Nella parte turistica, invece, vi è la Pinacoteca di Montirone, all’interno della quale è possibile ammirare la Collezione Bassi con opere di artisti del Settecento veneziano.

Abano Terme è il luogo ideale per una vacanza indimenticabile e viene definita anche “città giardino” per la presenza di parchi, ampi viali, aiuole fiorite e piazze, che invitano gli abitanti locali e i turisti a concedersi una passeggiata rilassante tra edifici storici, negozi esclusivi, bar e gelaterie. A simboleggiare la vera ricchezza di Abano, vale a dire l’acqua termale, le numerose fontane che arricchiscono le piazze e la stessa zona pedonale.

Questo sito prevede l’utilizzo dei cookies per garantire le migliori funzionalità. Si avverte che, in caso di disattivazione, potrebbe non essere garantita la completa funzionalità del sito.
Dettagli
|
OK
Disattivare